Di silenzio e di urla. Silence and yells.

[Italian below – italiano sotto] Dear readers, I seldom write about my intimate  life. I think that every action, during my day, is a very intimate thing; but I don’t like to talk about my sons and about their father. I feel their privacy must be respected.

But, this evening, I would post a special thank to my sons’ father, Giuliano. During the time we’ve been living together, he often told me: ‘for NO reason a person is entiltled to yell at another person’ and ‘to be able to communicate, it’s a learning process’. In the last months, I had a very hard time. Remembering Giuliano’s words, I tried to grow in my heart compassion and accurate empathy, and I tried to avoid judgement of myself and judgement of others, giving human fears to Earth, to make compost with them.

Thank you, Giuliano, because you’re looking for freedom every day.  

I hope my journey will be always a celebration of freedom and human dignity.

160413Matematica

Cari lettori, raramente scrivo della mia vita intima. Ritengo che ogni mia azione quotidiana sia una faccenda molto intima; ma non amo parlare dei miei figli e del loro padre. Sento che la loro privacy deve essere rispettata.

Ma, stasera, vorrei pubblicare uno speciale ringraziamento a Giuliano, padre dei miei figli. In questi anni di convivenza, spesso mi ha ripetuto ‘per nessun motivo valido una persona deve sentirsi autorizzata ad alzare la voce contro un’altra’ e ‘a comunicare, si impara’.

I mesi scorsi mi hanno vista molto sofferente. Ricordando le parole di Giuliano, ho cercato di coltivare nel mio cuore la compassione e l’empatia accurata, e ho cercato di evitare il giudizio, sia verso gli altri sia verso di me, regalando le paure umane alla Terra, che ne facesse compost.

Grazie, Giuliano, per cercare la libertà ogni giorno.

Spero che il mio viaggio sarà sempre una celebrazione della libertà e della dignità umana.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Neofrieda e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Di silenzio e di urla. Silence and yells.

  1. londarmonica ha detto:

    Dopo mesi che mi hanno tenuta lontano dal mondo dei blog (compreso il mio) ritorno leggendo come prima cosa questo atto di gratitudine verso Giuliano. Mi hai commossa e ti/vi ringrazio a mia volta. Un abbraccio tenero a tutta la famiglia

  2. neofrieda79 ha detto:

    Un abbraccio a te, cara. Proprio ieri ti pensavo ❤

  3. neofrieda79 ha detto:

  4. Daria ha detto:

    Un abbraccio a tutti, splendida famiglia!

  5. naturalentamente ha detto:

    Meraviglia.
    Luce a voi!

Mani che han lasciato un'impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...