Il Giovedì del Libro di Cucina: Super cibi per la mente

Bentrovate e bentrovati! Ricordo a chi mi legge che, nella Pagina dedicata al Giovedì del Libro di Cucina, trovate segnalati i testi già recensiti. Le recensioni sono state scritte sia da me che da altri blogger; vi ricordo che ciascuno di voi può partecipare, con un articolo nel proprio blog o inviandomene uno via mail. Ho scelto di seguire l’ordine alfabetico per titolo, e non per autore, perché mi sembrava più agile.

Buon Giovedì! Eccoci a un nuovo appuntamento con la biblioteca di cucina e nutrizione.
Sono felice di presentarvi la traduzione italiana di un ottimo testo firmato da Neal Barnard, coraggioso medico statunitense, del quale avevo già recensito ‘Breaking the food seduction‘. Come vi raccontavo, Barnard è presidente e fondatore di PCRM, Physicians Committee for Responsible Medecine. Riprendendo la breve presentazione sulla pagina Fb, si tratta di un’organizzazione no-profit che promuove la medicina preventiva, conduce ricerche cliniche, incoraggia standard alti di qualità nella ricerca stessa. E, udite udite, sono un team di scienziati che tenta di abolire la vivisezione!

Introdotto da Luciana Baroni, fondatrice e presidente di SSNV – Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana, neurologa, geriatra, gerontologa che da anni si occupa di nutrizione, questo libro coniuga rigore scientifico e aggiornamento dei contenuti a una straordinaria capacità divulgativa. L’autore ci fa ridere, ci porta alla commozione, risveglia in noi l’indignazione e, soprattutto, ci motiva.

Due, sembrerebbe dire Barnard tra le righe, sono i problemi dell’uomo contemporaneo, almeno nel mondo occidentale: la sovra alimentazione in termini di calorie, cui spesso corrisponde una povertà di assunzione di nutrienti chiave, e la sedentarietà. Ma anche lo stress continuo, il mancato riconoscimento della potenzialità terapeutica del sonno, e tutta una serie di comportamenti quotidiani stereotipati e ben lungi dalla fisiologia della nostra specie.

1-1

E i superfood del titolo? Ora che il termine è diventato di moda, so che vi aspetterete pagine e pagine dedicate a una favolosa bacca che cresce sul cucuzzolo di una montagna sacra, raccolta a mezzanotte da qualche indigeno e poi arrivata fino a noi. Ah, è arrivata fino a noi tramite una filiera di chilometri e chilometri di asfalto e plastica, ma nella foto pubblicitaria voi vedete solo la natura incontaminata (sic?) e nell’immaginario avete quella…Non vi anticipo nulla, se non che questo coraggioso autore vive fino in fondo il giuramento di Ippocrate, id est non tenta di vendervi aria fritta, tanto meno se avete problemi di fegato.

Chiacchiere o soluzioni pratiche? Pragmatismo anglosassone, non dubitate. A ogni capitolo avrete in trasparenza una serie di punti da stressare nella vostra tabella di marcia quotidiana, e l’ultima sezione del volume è dedicata proprio all’elaborazione di un menù personale. Esempi, ricette golose ma sane e tutto sommato abbastanza vicine alla nostra sensibilità gastronomica, appendici di approfondimento: non manca nulla.

2

Un testo consigliato a tutti voi, perché tratta di argomenti di importanza vitale aiutando a districarsi nella jungla di informazioni che ci arrivano quotidianamente dai media, semplificando ma restando impeccabili – penso all’introduzione chiara e lucida sulle malattie neurodegenerative, per esempio, di cui tutti parlano e nessuno sa nulla. E raccomandato sia ai neofiti dell’alimentazione plant based e ai profani della medicina, sia al professionista che sente il bisogno di aggionarsi o che vuole trovare una chiave comunicativa per educare e assistere al meglio i propri pazienti.

I dati:

Autore: Neal Barnard

Titolo: Super cibi per la mente. Un programma alimentare per proteggere il cervello e rafforzare la memoria

Casa editrice: Sonda Edizioni

Anno: 2013

giovedi-del-libro-di-cucina

L’iniziativa del Giovedì vuol essere anche un cammino condiviso con il gruppo Facebook ‘Genitori Veg’. Io e le amministratrici riteniamo infatti che la recensione di testi di cucina e/o di nutrizione possa interessare ai genitori che nel gruppo chiedono e portano consigli, referenze e confronto.

Unisciti anche tu a ‘Il Giovedì del libro di cucina’!

Ti aspettiamo!

***

Curioso della mia libreria Anobii?

Eccone una parte: http://www.anobii.com/neofrieda79/books

Chiedi una recensione e ti sarà data!

Altre chiacchiere? Venite ad animare la pagina Fb di Passato tra le mani! Vi aspetto!

E per chi vuole le ricette direttamente in casella di posta, menù nella colonna di destra! Iscrivetevi alla newsletter, e mandatemi i vostri feed-back!

Se vi è piaciuto questo articolo, aspetto i vostri commenti qui sotto: ditemi cosa vi ha colpito, cosa avreste fatto diversamente e cosa non risulta chiaro. Attendo con ansia di leggervi!

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Il Giovedì del Libro di Cucina e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il Giovedì del Libro di Cucina: Super cibi per la mente

  1. MARI ha detto:

    sempre interessantissimi i libri che sai scegliere e condividere! ho una lista lunghissima!! prima o poi … 😉

    • neofrieda79 ha detto:

      Grazie cara! Non sai la mia lista dei desiderata quanto è lunga. Se hai qualcosa da proporci, sono qui 🙂

  2. Daniela ha detto:

    Mi piace proprio questa tua rubrica e i libri che recensisci! Condivido in Timo 😉

    • neofrieda79 ha detto:

      Grazie Daniela! Se hai voglia di condividere anche qualche tua lettura, la inserisco volentieri, ogni Giovedì!

Mani che han lasciato un'impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...