Estate 2015: tra silenzi invocati e chiacchiere aleggianti

Bentrovati, cari lettori an(n)archici!

Non ho deciso di chiudere il blog, anche se ogni tanto lo medito: mi sembra un’isoletta felicemente sconclusionata, popolata di articoli con un filo conduttore ben preciso, ma arduo da cogliere per il  lettore.

Figlio silvano di madre an(n)archica

Figlio silvano di madre an(n)archica

Più di una volta mi sono sentita dire che, sì, la sezione ‘Materiale scaricabile‘ è molto ricca, ma è difficile trovare le ricette o addirittura sospettarne l’esistenza. Che le foto mancano o sono poco guardabili. Vero. Recito un mea culpa, mi vesto di buoni propositi e poi torno a rimandare.

Pesche di Romagna

Pesche di Romagna

Tanto sono scrupolosa, fino a essere maniacale, nella cucina e nella condivisione durante gli incontri (altresì detta ‘didattica’), tanto lascio abbandonato questo piccolo spazio virtuale. Un po’ corrisponde alla mia fase di vita: bramo di poter lasciar crescere la vegetazione spontanea fino a che la Terra violentata si rigeneri; ancora non ho trovato la mia Terra Promessa, e cerco di trattare ogni luogo come fosse casa mia, con lo stesso affetto e dedizione; osservo altri percorrere il cammino che ho abbozzato, e spero di aver spianato un tratto di strada svelandolo a chi viene dopo di me, ma anche rispettandone l’essenza.

CascateAlfero

Dieci minuti (in senso letterale, purtroppo!) di Bellezza in questa estate fuggitiva

Ho cucinato molto, studiato troppo poco, raccontato quello che sapevo, con la consapevolezza che di conoscenza ho sempre tanta sete. Ho incrociato persone stupende, di cui vi parlerò via via.

Un saluto a tutte le lettrici e i lettori silenziosi, a chi mi lascia il dono di un commento o di un saluto; a chi segue le pagine Facebook di ‘Passato tra le mani’ e di ‘Cucina selvatica‘ e condivide i miei post. La prossima settimana riprenderà la rubrica del ‘Giovedì del Libro di Cucina’: vi aspetto!

***

Curioso della mia libreria Anobii?

Eccone una parte: http://www.anobii.com/neofrieda79/books

Chiedi una recensione e ti sarà data!

Altre chiacchiere? Venite ad animare la pagina Fb di Passato tra le mani! Vi aspetto!

E per chi vuole le ricette direttamente in casella di posta, menù nella colonna di destra! Iscrivetevi alla newsletter, e mandatemi i vostri feed-back!

Se vi è piaciuto questo articolo, aspetto i vostri commenti qui sotto: ditemi cosa vi ha colpito, cosa avreste fatto diversamente e cosa non risulta chiaro. Attendo con ansia di leggervi!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Neofrieda e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

22 risposte a Estate 2015: tra silenzi invocati e chiacchiere aleggianti

  1. londarmonica ha detto:

    Non osare chiudere! questo il mio primo pensiero, poi se non ti ci ritrovi più, per quanto mi dispiaccia, potrei capire. Ma il blog è un dispiegarsi, un divenire man mano che il tempo passa. Non sarà perfetto, ma tant’è che in qualche maniera ti rispecchia e anche se forse trascurato è presente, un ologramma del tuo essere. Io che a mia volta scrivo raramente, che leggo qualche volta e molte no o mesi e mesi in ritardo, io che seguo te e altri blog, alcune volte in maniera silenziosa, altre volte lasciando un mi piace per dare un cenno che il tuo scritto sia passato anche fra le mie mani e altre volte persino commentando: sappi che apprezzo i tuoi punti di vista sul tuo presente (o ormai passato) così come sai descriverlo di volta in volta. Un abbraccio tenero

  2. Felicia ha detto:

    Passato tra le mani non può chiudere….. e non modificarlo, ti rappresenta ed è un tuo piccolo dono, perfetto così comè. Un bacione ♥

    • neofrieda79 ha detto:

      Cara ❤ penso che noi abbiamo condiviso così tanto…e sicuramente tu sai cogliere tanto dietro le mie parole, tanti aspetti che da un fugace passaggio vai web suppongo non siano visibili. A prestissimo ❤

  3. Elisa ha detto:

    Sono silenziosa lo ammetto, ma leggo e medito su ogni tuo articolo.
    Non chiudere, per favore. Ci siamo incrociate, abbiamo condiviso un progetto importante ed è il momento di non abbandonare, ma di continuare a costruire mattoncino dopo mattoncino un percorso che a volte è arduo, ma sa anche dare tante soddisfazioni.
    Un abbraccio!

  4. Daria ha detto:

    Ciao cara, bentornata sul blog… ci sei mancata!
    E si, come dice Felicia, questo posto ti rappresenta, non lo vedrei diverso da così…
    Un abbraccio!

  5. delia ha detto:

    Ragazzi,Silo che addenta la pesca é quanto di più tenero e allegro ci si possa immaginare. Ma sí Annalisa bella,il tuo blog sarà anche questo….quello…..sconclusionato…..difficile da consultare ecc….ma a me piace così com’è. Cose felicemente sconclusionate che lasciano aperte strade nuove….cosa vuoi di più?!? Un bacio, tesoro speciale.❤

    • delia ha detto:

      Oddio la tastiera é partita per i fatti suoi!! Volevo dire” così felicemente sconclusionata che lascia aperte….” 😂😂 vabbè ci siam capite!!

    • neofrieda79 ha detto:

      Pensavo il ‘felicemente sconclusionate’ fosse riferito a noi due :* L’estate sta passando e ancora non abbiamo quagliato…sigh…progettare i week-end :-D?

      • delia ha detto:

        Ma davvero!! Un po’ sconclusionatelle lo siamo,eh?!😁 Ma non arrendiamoci così facilmente! Se non ricordo male avevi postato un evento veg.a PD per l’autunno….sbaglio?! E se combinassimo per quella data? O il giorno prima/dopo? Sono fiduciosa,per quanto scombinate possiamo essere alla fine arriviamo sempre dove vogliamo arrivare..!! Un bacio,tesoro! E non farti venire in mente di chiudere qualcosa eh?? Anzi! Apri,apri!! Che io sarò sempre in prima fila!😘

      • neofrieda79 ha detto:

        grazie, cara! Per ora ti posso dire che avrò uno spazio al Vegan Days a Padova, ultim week-end di ottobre, con il bravissimo Eduardo Ferrante. Però vorrei tanto vederci prima, pensiamoci! Mi rimandi tuo cellulare per favore? Basta un sms!

  6. letissia64 ha detto:

    Un saluto anche da parte mia, cara. Sono una tua fan, come sai, adoro te e il tuo blog. Baci a te e ai tuoi bellissimi figli.

  7. broccolo&carota ha detto:

    Sconclusionato? Boh! Io non lo trovo sconclusinato, E poi è dal caos che nasce la Bellezza!
    Un abbraccio!

  8. Io, Lamù ha detto:

    Io invece l’ho fatto, ho cancellato tutti i miei blog in un momento di rabbia (più verso me stessa) ma nello stesso giorno ne ho riaperto un’altro (perché senza non so stare) e ho pure iniziato una nuova avventura fra i libri, se ti va vieni a trovarmi. Spero che non chiuderai il tuo blog è sempre un piacere leggerti e soprattutto mi manca ancora quello che avevi prima 🙂
    Un abbraccio dalla vicina Svizzera.
    Marta

    • neofrieda79 ha detto:

      Cara Marta! Sai che sono stata sempre una tua lettrice fedele, per quanto silenziosa, e ho seguito tutte le tue evoluzioni 😀 sempre con enorme gratitudine per quanto hai condiviso. Arrivo subito ❤ So a cosa ti riferisci, ma chiudere il blog dedicato a mia figlia, e di fondo al mio progetto genitoriale e progetto di vita comunitaria, è venuto spontaneo quando il progetto si è interrotto. La gravidanza di Silo è arrivata proprio a cavallo e non a caso ne ho raccontato, con discontinuità, in uno spazio virtuale diverso e ben protetto. Vediamo che evoluzione prenderà questo blog e che piega prenderà la mia vita…Ti abbraccio forte!

  9. naturalentamente ha detto:

    Bentornata!! Ho sempre amato la selvaggia apparente sconclusionatezza della natura spontanea e degli esseri liberi di dire, fare, scrivere quando e come vogliono, senza i vincoli del tempo e delle aspettative altrui.
    A presto!

Mani che han lasciato un'impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...