Il Giovedì del Libro di Cucina: ‘Mamma Vega’ e ‘Vegan soups’

Bentrovate e bentrovati! Ricordo a chi mi legge che, nella Pagina dedicata al Giovedì del Libro di Cucina, trovate segnalati i testi già recensiti da me e da chi partecipa, tramite il proprio blog o tramite una mail inviata a me. Ho scelto di seguire l’ordine alfabetico per titolo, e non per autore, perché mi sembrava più agile.

Se correte in libreria non è colpa mia, lo sottolineo.

Lucy ci parla de ‘L’essenza del crudo‘, in un frizzante articolo, degno della sua meravigliosa penna. Qui una mia vecchia recensione.
Isabella ci illustra invece ‘Castagne a colazione, pranzo e cena‘, un testo di nicchia che a me personalmente intriga tantissimo!

Laura Merli Branca ci manda una golosa recensione via mail: 'Vegan soups and hearty stews'.
Se è vero che in inverno una zuppa calda scalda lo stomaco e l'anima, con "Vegan soups and hearty 
stews for all seasons" di Nava Atlas si scopre che anche nelle altre stagioni è possibile servire 
un piatto unico ricco, leggero e goloso.
Per chi poi fa della zuppa un piatto fisso per le sere invernali questo libro è una vera manna. 
120 ricette (in inglese), delle quali alcune dolci, permettono di variare e stupire famigliari e amici,
 anche quelli più restii ai piatti in brodo.
Le ricette, tutte molto semplici e con ingredienti quasi tutti facilmente reperibili in Italia, 
sono spiegate bene, passo per passo, e spaziano dai sapori "nostrani" a quelli più speziati degli 
Stati Americani del Sud. Non mancano ricette d'ispirazione asiatica e anche africana, ma l'importante 
è non farsi ingannare dai titoli e sperimentare, si scopre così che alcune ricette, fatte più per 
scommessa che per sicurezza, sono talmente deliziose da conquistare anche gli esigenti palati di 
famigliari onnivori e tradizionalisti. 
Una delle nostre favorite, ad esempio, si chiama "Potage Polenta" e ha un aspetto abbastanza 
inquietanti... Una polenta dalla consistenza di un porridge molto liquido con verdure e fagioli ...
Bè vi assicuro che 8 porzioni spariranno alla velocità della luce nelle boccucce di tre commensali ....
Nulla poi vieta di sostituire alcuni ingredienti con altri più disponibili o preferiti!
Oltre alle ricette di zuppe e stufati, divise in quattro stagioni a seconda degli ingredienti, ci sono 
anche le ricette per "le basi" (brodi e dadi) per il companatico (pani, focacce, cracker, muffin) degli
utili suggerimenti sulla refrigerazione, attrezzi e condimenti e infine alcune ricette dolci a base di
frutta da provare!
FullSizeRender
Ogni ricetta ha indicato anche i valori nutrizionali.
Alcuni ingredienti non sono facilmente reperibili da noi (es. la pastinaca o la sour cream), ma sono 
facilmente sostituibili o addirittura non necessari al buon risultato finale!
L'indice finale è per prodotto.
Veniamo ora alle note dolenti. 
A mio avviso sono due:
1. Non sono indicati i tempi di cottura totali, ma solo quelli dei singoli passaggi.
2. Manca la tabella di conversione te misure americane (ounce, cups, tablespoon etc.) e i grammi.
Se poi vogliamo essere proprio pignole va aggiunto che le foto, belle, sono un po' pochine.
Alcune zuppe per stagioni:
Autunno: Creamy Golden Potato-Squash Soup
Kale, Yellow Squash and Sweet Potato stew
Inverno: Chickpea and Bulgur stew.
Hearty Bailey-bean soup (ormai un must)
Primavera: Greek-flavored spinach and Orzo soup.
Purée of broccoli soup with whole wheat Pasta
Estate: cool creamy potato-leek soup 
. Cream of lettuce soup

Dati bibliografici:
"Vegan soups and hearty stews for all seasons" di Anna Atlas. Broadway Books NY 2009. Pag. 168.

Veniamo alla recensione che vi voglio proporre io.

‘Mamma Vega’ è l’ultimo capolavoro di Selvatico Lapis, al secolo Andrea Malgheri. Amico fraterno, figlio di una coppia di carissimi amici (sì, avete letto bene: due generazioni di vegan!!), Andrea è dotato di una penna magica. E, considerata la sua giovanissima età, di una sensibilità sorprendente. L’empatia nei confronti degli animali non-umani, che pervade le sue storie, si sfiocca in una miriade di sfumature che agli occhi del lettore, a ogni nuova lettura, si propongono moltiplicate.

m0cover4

Tanti di voi sicuramente hanno incrociato Andrea durante qualche manifestazione, intento a raccontare l’animalismo e l’antispecismo con il mezzo più immediato che conosciamo: le immagini. Qui trovate un video in cui Selvatico presenta proprio ‘Mamma Vega’, la raccolta di cui vi voglio parlare.

Dovete sapere che Marina, mamma di Andrea, è un’ottima cuoca – e un’ospite squisita in tutti i sensi. E non è da meno Rocco, il padre, anch’egli presente nelle pagine del ‘primo rocambolesco ricettario vegan a fumetti’, come recita la copertina. Diciamo che sulla famiglia Malgheri potrei scrivere pagine ricche di gratitudine. Ma questi sono vecchi ricordi che devo dipanare con calma, per evitare l’effetto ‘fiume in piena’.

Andrea ha unito un’accattivante storia, che ci guida verso la consapevolezza della crudeltà dei pasti quotidiani usando il tono del racconto di fantascienza, con un vero e proprio manuale di ricette. Il condimento principale? Entusiasmo e ironia.

Potete vedere tutte le opere di Andrea nel suo sito, Ecofumetti – e mai nome fu più azzeccato. Vi ricordo, come potete notare qui, che ‘Mamma Vega’ esiste anche in tre volumi:

  • Recipy#1 – Primi e antipasti
  • Recipy#2 – Secondi e verdure
  • Recipy#3 – Dolci

Un ricettario stra-consigliato a tutti. Perché fa riflettere con leggerezza, incisività e, perché no..fa correre ai fornelli, per assumerci ghiottamente le nostre responsabilità!
I contatti:

  • acquisto libri: Mamma Vega, al secolo Marina Baroglio. Scrivetele a marinabaroglio@libero.it
  • filo diretto con l’autore: selvaticolapis@yahoo.it

I dati:

Autore: Andrea Malgheri

Titolo: Mamma Vega – Recipy Collection

Casa editrice: stampa indipendente in tipografia

Anno: 2013

giovedi-del-libro-di-cucina

L’iniziativa del Giovedì vuol essere anche un cammino condiviso con il gruppo Facebook ‘Genitori Veg’. Io e le amministratrici riteniamo infatti che la recensione di testi di cucina e/o di nutrizione possa interessare ai genitori che nel gruppo chiedono e portano consigli, referenze e confronto.

Unisciti anche tu a ‘Il Giovedì del libro di cucina’!

Ti aspettiamo!

***

Curioso della mia libreria Anobii?

Eccone una parte: http://www.anobii.com/neofrieda79/books

Chiedi una recensione e ti sarà data!

Altre chiacchiere? Venite ad animare la pagina Fb di Passato tra le mani! Vi aspetto!

E per chi vuole le ricette direttamente in casella di posta, menù nella colonna di destra! Iscrivetevi alla newsletter, e mandatemi i vostri feed-back!

Se vi è piaciuto questo articolo, aspetto i vostri commenti qui sotto: ditemi cosa vi ha colpito, cosa avreste fatto diversamente e cosa non risulta chiaro. Attendo con ansia di leggervi!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Il Giovedì del Libro di Cucina, Raw Food e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il Giovedì del Libro di Cucina: ‘Mamma Vega’ e ‘Vegan soups’

  1. labalenavolante ha detto:

    Grazie Annalisa, mi sono fiondata subito a leggere di Mamma vega, dopo aver intravisto ieri su feisbuc la foto che hai pubblicato, che chicca hai scovato! E trovo anche un libro dedicato alle zuppe vegan…recensione utilissima, soprattutto perchè ultimamente mi sto aprendo con entusiasmo ai ricettari in inglese, andando oltre certe reticenze… tipo la convinzione fin troppo radicata in me, almeno in passato, che la cucina britannica sia tutta junk food… credo di essere cresciuta con mia nonna che mi ripeteva a mantra che gli ‘inglesi non sanno cucinare’… e questo mi ha influenzata non poco! Salvo scoprire poi che non è tutto così, e meno male!!! Con i miei nipoti vedrò di tessere le lodi dei cuochi inglesi ahahahahah!!!
    un bacione

  2. Felicia ha detto:

    Bellissima recensione… inutile affermare che sono incuriosita e attirata dalle avventure di mamma vega, dovrò acquistarlo e leggerlo avidamente 😉 Un ringraziamento a tutte le recensione che hai linkato, tutte utilissime 🙂

Mani che han lasciato un'impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...