Il Giovedì del Libro di Cucina: Nessun delitto in Toscana!

Bentrovati a tutti! Latito, ma sono in splendida forma. Sabato vi racconterò cosa sto combinando: per oggi e domani ho programmato due post sfiziosissimi!

Lucy ci parla di ‘La cucina crudista‘: andatela a trovare!

Recensisco per voi un dono.
In senso stretto, perché l’autrice mi ha regalato questo splendido manualetto giallo.
In senso ampio, perché un fotoromanzo da vivere in cucina  è un regalo per chi legge. Regalo per la salivazione, per attizzare la curiosità, per convincere all’assaggio i carnivori più arroccati sulla propria montagna di insaccati.

Elisa Ditta, fieramente toscana, ha autoprodotto un divertentissimo libro di ricette squisitamente toscane. Fotografate in tutti i passaggi, e montate con scelte grafiche tra il vintage e il più moderno photo food. Basterebbero i fotogrammi a incollarvi alla lettura e farvi correre leggendo a brandire il mestolo – dopo aver sbattuto nella porta della cucina, ovviamente!

Elisa1

Solo questo? No! Si tratta di una stanza popolata da tante voci: quelle dei colleghi che Elisa ha incontrato al corso di scrittura creativa. Moderatrice, l’alter ego della protagonista: la Signora in Vegan, che spiritosamente ma incisivamente, brandendo il cucchiaio di legno, ci incita a riscoprire nella tradizione una cucina senza crudeltà.

elisa2

Oh Elisa, an(n)archicamente ti dico: le rifarò pari pari, visto che la maestra indigena sei tu. Ma alla farina 00 io sostituirò quella integrale, e se poi riescono diverse concedimelo. Toscan(n)archico modello, si puote?

Ritroverete venerdì prossimo l’autrice, in un’intervista esclusiva che ha concesso per i lettori di Passato tra le mani.

I dati:

Autrice: Elisa Ditta

Titolo: La Signora in Vegan presenta: Nessun delitto in Toscana! Come cucinare piatti tipici toscani cruelty free

Casa editrice: – (ordini: lasignorainvegan@email.it)

Anno: 2014

giovedi-del-libro-di-cucina

L’iniziativa del Giovedì vuol essere anche un cammino condiviso con il gruppo Facebook ‘Genitori Veg’. Io e le amministratrici riteniamo infatti che la recensione di testi di cucina e/o di nutrizione possa interessare ai genitori che nel gruppo chiedono e portano consigli, referenze e confronto.

Unisciti anche tu a ‘Il Giovedì del libro di cucina’!

Ti aspettiamo!

***

Curioso della mia libreria Anobii?

Eccone una parte: http://www.anobii.com/neofrieda79/books

Chiedi una recensione e ti sarà data!

Altre chiacchiere? Venite ad animare la pagina Fb di Passato tra le mani! Vi aspetto!

E per chi vuole le ricette direttamente in casella di posta, menù nella colonna di destra! Iscrivetevi, e mandatemi i vostri feed-back!

 

 

 

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Il Giovedì del Libro di Cucina. Contrassegna il permalink.

13 risposte a Il Giovedì del Libro di Cucina: Nessun delitto in Toscana!

  1. Marta Martina ha detto:

    Interessante, non lo conoscevo dovrò aggiungerlo alla mia lunghissima lista di libri :-)))

  2. labalenavolante ha detto:

    Che chicca hai scovato!!!!!! Lo voglio, assolutamente. Un libro sulla cucina toscana vegan è un po’ come un ricettario di grigliate cruelty free.. suona quasi come un ossimoro. Le cose stanno cambiando 😉
    Io arrivo in rincorsa col mio contributo: https://labalenavolante.wordpress.com/2014/06/05/la-cucina-crudista-di-laura-cuccato-e-michele-maino-edito-da-tecniche-nuove-e-una-novita/
    ( ma quante volte ti ho citata in questo post? ghgh )
    un bacione

  3. neofrieda79 ha detto:

    Grazie, inserisco subito ❤

  4. ailin76 ha detto:

    Mi hai fatto tu un dono enorme! Grazie 🙂
    Usa pure la farina integrale e fammi sapere come vengono le ricette! 🙂
    La Signora in Vegan mi ha appena detto di dirti: “Le mie ricette devi farle come dico io, o sono mestolate sulle mani!” 😉 Ma io dico: sii libera di sperimentare, ci penso io ad imbavagliare e legare la Signora 🙂
    Un bacione!

  5. Daria ha detto:

    Ma che bel libro! Mi piace molto l’impostazione allegra e alternativa! Lo cercherò…

  6. panelibrienuvole ha detto:

    Mi sembra un libro davvero interessante…e lo dico da toscana. E amante della cucina toscana! 🙂

  7. Sara ha detto:

    Prima di tutto vorrei complimentarmi per il bellissimo blog! Seconda cosa: ma che bel libro! Io adoro la cucina toscana e devo assolutamente averlo!

Mani che han lasciato un'impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...