Il Giovedì del Libro di Cucina: il piatto divinatorio e ‘Il cucchiaio arcobaleno’

Bentrovate e bentrovati!

Felicia ci dona un’ottima ricetta e recensisce per noi ‘Il Libro del Pane‘. Andatela a trovare!

Daria ci presenta ‘Tutto crudo in cucina’ e condivide un’ottima crostata al kiwi.

Sdrammatizzo un po’, riportando una conversazione avvenuta con la Nonna, qualche settimana fa.

Domanda mia, conoscitiva: ‘Mamma, se da te che sei così borghese dentro sono arrivata io che sono frikkettona, Ipazia che diventerà?’.
Nonna: ‘Aargh! Un giorno eri venuta a casa mia ed è passata un’amica a trovarti: le hai offerto una fetta di torta in uno dei piatti da tutto il giorno. E non dal servizio da dolce! E lì ho capito tutto!!’

IMG_5144

Dalla brumosa Triginta Anneianum, ecco a voi il Piatto Divinatorio!

E oggi? Oggi nella rubrica, e sabato dal vivo (oh, vi aspetto!), parleremo di un testo poco classificabile, ma che personalmente ho adorato. E che ha conquistato gli onnivori cui l’ho prestato. La mia copia è vissuta in tutti i sensi.

1

Scritto a quattro mani da Yari e da Valerio Costanzia, questo golosissimo testo è una festa per il palato e per gli occhi. A differenza dei soliti ricettari, stimola la gioia e la creatività a partire dalla grafica e a partire dall’impostazione concettuale!

Nell’ampia introduzione, infatti, trovate un sacco di spunti sia nel senso della salute, sia nel senso di rispettare l’ambiente – stagionalità e km zero. Che non sono affatto in contrasto con la genesi cosmopolita dei piatti, come gli autori evidenziano magistralmente.

Le pagine del ricettario vero e proprio sventagliano ai nostri occhi un arcobaleno: dall’arancione, al bianco, al blu e viola, al giallo, al marrone, al rosso, al verde. Ogni singolo capitolo – colore racchiude preparazioni divise per portata. E in questo senso aiutano anche gli indici finali:

  • per portata
  • per aree geografiche
  • per stagioni

Ho adorato la contaminazione tra cucina raffinata, etnica, ricerca della wellness e personale sapienza nell’accostamento di ingredienti solo apparentemente bizzarri. Ho respirato i profumi di terre lontane, che avevo imparato a conoscere nei racconti e nei piatti di cari amici. Ecco, forse ora ricostruisco meglio ciò che mi avevano voluto proporre e che, grazie alle loro scarse doti culinarie, mi era apparso un pappone informe. Un pappone che tuttavia avevo gustato con curiosità e riconoscenza – me l’avevano pure veganizzato!

Ammetto che a prima vista, ed essendo un’assidua lettrice di Yari, l’avrei pensato un testo utile a un lettore già esperto nella cucina quotidiana  e avvezzo alla ricerca di ingredienti meno scontati. Invece l’ho prestato a varie persone che stanno muovendo i primi passettini verso l’erbivorismo e l’hanno apprezzato più di altri testi, maggiormente didattici. Quindi non posso che consigliarlo un po’ a tutti!

Curiosità mia: i vostri piatti etnici preferiti? Elargite idee e ricette, non siate avari!

I dati:

Autori: Valerio Costanzia, Yari Simone Prete

Titolo: Il cucchiaio arcobaleno. Tutti i colori delle cucine vegan nel mondo.

Casa editrice: Edizioni Sonda

Anno: 2012

giovedi-del-libro-di-cucina

L’iniziativa del Giovedì vuol essere anche un cammino condiviso con il gruppo Facebook ‘Genitori Veg’. Io e le amministratrici riteniamo infatti che la recensione di testi di cucina e/o di nutrizione possa interessare ai genitori che nel gruppo chiedono e portano consigli, referenze e confronto.

Unisciti anche tu a ‘Il Giovedì del libro di cucina’! Ti aspettiamo!

***

Curioso della mia libreria Anobii?

Eccone una parte: http://www.anobii.com/neofrieda79/books

Chiedi una recensione e ti sarà data!

Altre chiacchiere? Venite ad animare la pagina Fb di Passato tra le mani! Vi aspetto!

E per chi vuole le ricette direttamente in casella di posta, menù nella colonna di destra! Iscrivetevi, e mandatemi i vostri feed-back!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Il Giovedì del Libro di Cucina. Contrassegna il permalink.

Mani che han lasciato un'impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...