Cucina veg*- quotidiana: Farro mediterraneo

In queste calde giornate i germogli non riescono a starsene tranquilli. Vogliono aprirsi al sole in tutta la loro sfolgorante energia!

Stiamo andando verso la primavera, forse bruciando le tappe. Un misto di gioia e preoccupazione mi pervade. Ma dovrò ancora attendere mesi per gustare un buon pomodoro fresco! Non devo accontentarmi della conserva, per fortuna. Più cerco di proporre il crudismo in casa, più mi affido a frutta e verdure essiccate. I pomodori secchi sono un ottimo compromesso tra la voglia di solanacee e il rispetto per la stagionalità! Si tratta di una tecnica di conservazione a impatto ancora più basso della dispensa in vasetto. Vi propongo un piatto veloce, che ammicca all’estate e sa renderne golosa l’attesa.

FarroMediterraneoInvernale

Ingredienti per 8 persone:

600 g di farro decorticato

5-6 pomodori secchi

2 cucchiai di capperi sotto sale

origano secco

alloro

brodo vegetale

2 spicchi di aglio

scorza di 1 piccolo limone

2 cipollotti o 1 porro

3 cucchiai di olive verdi

aceto di mele

olio evo

sale marino integrale

Procedimento:

ammollate per tutta la notte il farro; scolatelo e sciacquatelo più volte. Cuocetelo nel brodo vegetale: calcolate un volume di brodo che sia 2 volte quello del farro. Se resta un po’ di liquido a fine cottura scolatelo, tenete conto che le proporzioni variano secondo la specie di farro considerata e il tempo trascorso dalla raccolta dei chicchi.

Qualche ora prima avrete messo a mollo i pomodori in acqua ed eventualmente un goccio di aceto di mele, e in un recipiente a parte avrete ammollato i capperi. Scolate e strizzate entrambi i vegetali. Tritateli finemente, unendo al trito le olive, l’origano, la scorza di limone e l’aglio. Quest’ultimo può essere tolto una volta finita la fase di marinatura. Bagnate di olio e lasciate riposare. A parte marinate il cipollotto con olio e aceto di mele.

Una volta cotto il farro, conditelo con un velo di olio e stendetelo su una leccarda per farlo raffreddare rapidamente. Mescolatevi la marinata e il cipollotto, dopo averli sgocciolati. Lasciate insaporire per qualche ora prima di servire.

Nella foto, il farro è accompagnato dalle ben note ‘Lenticchie 10 e lode’!

L’angolo delle chiacchiere:

  • una ricetta lunga da eseguire? Niente affatto! Basta un po’ di organizzazione: ammollo del cereale e preparazione della marinatura la sera, per poi cuocere e condire la mattina;
  • questo farro è perfetto per una schiscetta da ufficio, per un picnic o per la sera, rientrati a casa: il tempo di riposo permette al cereale di avvolgersi del profumo fornito dal condimento;
  • il condimento è tutto crudo ed è perfetto anche per un piatto di cereali germogliati; io preferirei mescolare questi ultimi con germogli di ortaggi, magari inserendo qualcosa di piccantino come i germogli di ravanello o di crescione;
  • nella foto avevo usato farro perlato anziché decorticato, per richiesta dei miei ospiti. Come sapete, consiglio sempre e comunque i cereali decorticati, più ricchi dei preziosi involucri.
  • preferite i capperi sotto sale a quelli sotto aceto: spesso la qualità del prodotto iniziale è più alta, e in ogni caso la conservazione sotto sale permette tutt’altro risulato dal punto di vista organolettico.

Con questa ricetta partecipo al ‘100% vegetal monday’ de ‘La Cucina della Capra’

100-veg-monday-logoVi ricordo il conto alla rovescia:

Organizzato dalla mitica Felicia, con assistente Ravanello Curioso e Neofrieda in avanscoperta.

1920163_520807878034006_1060247906_n

Orsù, non siate pigri e non rimandate: correte a iscrivervi nel blog di Felicia dove trovate informazioni dettagliate! L’unica spesa, di pochi euro, sarà divisa sul campo e sarà destinata al luogo che ci accoglie, una struttura gestita da ANCESCAO, al limitare del Parco Urbano.

***

Curioso della mia libreria Anobii?

Eccone una parte: http://www.anobii.com/neofrieda79/books

Chiedi una recensione e ti sarà data!

Altre chiacchiere? Venite ad animare la pagina Fb di Passato tra le mani! Vi aspetto!

E per chi vuole le ricette direttamente in casella di posta, menù nella colonna di destra! Iscrivetevi, e mandatemi i vostri feed-back!

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Primi piatti: cereali in chicco - Farro e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Cucina veg*- quotidiana: Farro mediterraneo

  1. Felicia ha detto:

    Mi piace il condimento di questo farro… adoro i pomodorini secchi e non amo proprio per niente quelli freschi!!!! che stranezza, adoro i capperi e tutti gli aromi che hai utilizzato… che voglia mi hai fatto venire 😉

  2. Peanut ha detto:

    guarda, lo dicevo proprio poco fa anch’io, nonostante la primavera sia già effettivamente arrivata, e la voglia di godersi sole e piatti freschi anche, continuo per la mia strada con i cavoli ignorando senza fatica pomodori e zucchine che sempre più di frequente mi vedo passare davanti. purtroppo non posso fare lo stesso discorso per tutte le persone che vedo fare acquisti. anche mia mamma mi sta abbandonando e l’altro giorno è tornata a casa con una melanzana, che a me, ancora, francamente neanche va. mica voglio già dire arrivederci ai miei amati broccolini, giammai!
    il tuo farro è una sapiente combinazione di sapori che ricorda l’estate pur rimanendo fedelissimo alla stagione 🙂 buonissimo!
    un abbraccio, a presto!

  3. ail ha detto:

    Volevo segnalarvi che fino al 20 aprile ci si può iscrivere alle selezioni per la nuova stagione di Masterchef. Per partecipare è necessario aver compiuto 18 anni, essere dei cuochi amatoriali (non aver mai lavorato nel campo della ristorazione a livello professionale) e compilare l’apposito form sul sito: masterchef.sky.it/casting

  4. Pingback: 100% vegetal monday | La Cucina della Capra

Mani che han lasciato un'impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...