Le ricette di Tamara: Panettone vegan senza zucchero

Iniziamo il dolcezza il nuovo anno e progettiamo un dono per le ultime festività. Ecco un ottimo suggerimento di Tamara.

Ho elaborato questa ricetta per mia cugina che, essendo in gravidanza e avendo già avuto problemi di diabete gestazionale durante la prima gravidanza, cerca di evitare gli zuccheri. Lei lo ha molto apprezzato e anche gli altri: è stato un vero grande successo, nessuno ha notato che non c’era lo zucchero!

DICEMBRE 2013 142

Ingredienti (per tre panettoni da 500 gr ciascuno):

– 5 datteri

– 350 ml di acqua

– 150 ml di latte di riso e cocco (o di solo riso)

– 700 gr di farina tipo 1

– due cucchiai di pasta madre o ½ cubetto di lievito di birra

– 50 gr di margarina vegetale (autoprodotta o confezionata)

– 50 ml di olio di girasole spremuto a freddo

– la buccia grattugiata di un limone

– un’arancia

– 250 gr di uvetta

– un cucchiaio di estratto alcolico di vaniglia

– due cucchiaini di sale

Snocciolare i datteri e metterli a cuocere in un pentolino con l’acqua finchè non saranno disfatti, quindi frullarli. Preparare il primo impasto mescolando la farina con il latte vegetale e ½ dell’acqua con i datteri, il lievito prescelto e il sale. Lavorare a lungo e lasciar lievitare la pasta in un luogo tiepido finchè non raddoppierà il volume (i tempi variano notevolmente se si usa la pasta madre o il lievito di birra). Mentre l’impasto lievita mettere l’uvetta in ammollo nella rimanente acqua di cottura dei datteri e con il rigalimoni togliere la buccia all’arancia. Quando la pasta sarà raddoppiata unire l’olio e la margarina, la vaniglia, le bucce degli agrumi e l’uvetta strizzata. Impastare bene e far lievitare per un’oretta o due (a seconda se è stato usato lievito di birra o pasta madre). A questo punto dividere l’impasto in tre parti uguali (si possono usare gli appositi stampi, ma non è indispensabile) e mettere i tre panettoni nel forno spento con la luce accesa per l’ultima fase di lievitazione. Quando l’impasto sta per raggiungere il bordo degli stampi, accendere il forno a 125°, spennellare la superficie dei panettoni con un po’ di latte vegetale e far cuocere i panettoni per 20 minuti da quando il forno avrà raggiunto la temperatura. Aumentare la temperatura del forno a 150° e continuare la cottura per altri 15 minuti. Infine aumentare ancora la temperatura del forno a 175° e terminare la cottura per 15 minuti. Sfornare i panettoni e farli raffreddare su una gratella.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Natale, panettoni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Mani che han lasciato un'impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...