Il Giovedì del Libro di Cucina: Guide nutritionnel des plantes sauvages et cultivées

Bentrovati per il nostro appuntamento del Giovedì!

Ancora un testo di nutrizione, ancora un testo di fitoalimurgia.
L’autore è d’eccezione: in Francia, François Couplan è considerato il massimo esperto in materia!Questa volta si dedica a mettere ordine tra i componenti di alcune piante selvatiche e coltivate. Con ottima approssimazione, e con qualche interessante novità, sono generi ben noti e usati anche nella nostra cucina.

1

Il testo inizia con un’introduzione politico-antropologico-filosofica, dai toni un po’ preoccupati e dal chiaro intento didattico.
Seguono schede dedicate ai macro- e micronutrienti e, ancora più interessanti per chi si dedica alla fitoalimurgia e alla cucina naturale in genere, schede dedicate ai famigerati fattori antinutritivi. Chi mi legge da tempo, e ancora di più chi mi ha incontrata dal vivo in corsi e workshop, sa che il mio approccio è un misto di cautela, ricerca di dati aggiornati (studi e review), rifiuto del terrorismo e curiosità verso i potenziali benefici regalati da questi composti. Molti fattori antinutritivi infatti vengono studiati come antiossidanti, quindi antitumorali, e non solo..Guarda un po’!

Seguono poi le schede dedicate alla singola pianta, divise in gruppi, secondo il macro- o il micronutriente di cui sono una fonte particolarmente interessante.
Le singole voci sono tutte corredate da foto, sintetiche ma ricche di informazioni presentate in modo efficace e di piccole curiosità che stimolano il lettore. La parte fotografica è molto ridotta e di qualità non eccelsa: come sempre, vi raccomando di partire dal nome botanico per una ricerca nel web.

2

Chiudono il testo, dalla grafica accattivante, un piccolo glossario, la bibliografia, l’indice dei nomi latini e francesi.

Un testo che consiglio a chi ha il pallino della nutrizione, ai raccoglitori meticolosi, ai curiosi. Sia alle prime armi, sia esperti.

Autore: François Couplan
Titolo: Guide nutritionnel des plantes sauvages et cultivées
Casa editrice: Delachaux et Niestlé
Anno: 2011
Pagine: 255

giovedi-del-libro-di-cucina

L’iniziativa del Giovedì vuol essere anche un cammino condiviso con il gruppo Facebook ‘Genitori Veg’. Io e le amministratrici riteniamo infatti che la recensione di testi di cucina e/o di nutrizione possa interessare ai genitori che nel gruppo chiedono e portano consigli, referenze e confronto.

Unisciti anche tu a ‘Il Giovedì del libro di cucina’! Ti aspettiamo!

Curioso della mia libreria Anobii?

Eccone una parte: http://www.anobii.com/neofrieda79/books

Chiedi una recensione e ti sarà data!

Altre chiacchiere? Venite ad animare la pagina Fb di Passato tra le mani! Vi aspetto!

E per chi vuole le ricette direttamente in casella di posta, menù nella colonna di destra! Iscrivetevi, e mandatemi i vostri feed-back!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Fitoalimurgia, Il Giovedì del Libro di Cucina. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Il Giovedì del Libro di Cucina: Guide nutritionnel des plantes sauvages et cultivées

  1. isa-mammafelice ha detto:

    Ohhhh! Questo deve essere mio!!!!

  2. MARI ha detto:

    Scusami, questo primo giovedì del mese proprio non ho avuto il tempo per recensire qualcosa: mi rifaccio senz’altro con il prossimo giovedì!
    Interessante questo! ma si trova anche tradotto in italiano?
    Ciao MARI

  3. neofrieda79 ha detto:

    Non che io sappia, Mari! Ci mettiamo noi 🙂 ?

  4. londarmonica ha detto:

    Interessante, interessante, vedo di metterlo nella lista regali di Natale…

  5. neofrieda79 ha detto:

    Immaginavo ti sarebbe piaciuto 😀

Mani che han lasciato un'impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...