I Pani fitoalimurgici del Fienile e le sementi di Kia

Continuo con i post dedicati alla Cena organizzata presso il Fienile di Baura: eccomi con i pani! E, sotto, un ringraziamento a una bravissima blogger. Due pani fitoalimurgici, di cui solo uno ha resistito per le foto, e un pane a pasta madre con semi oleoaginosi. Impastati da uno dei ragazzi che animano il Fienile e forgiati dallo chef Daniele, che mi ha tenuto compagnia in cucina SONY DSC Il pane a forma di treccia è stato impastato con fiori di tarassaco; i panini sono stati arricchiti con semi di zucca, di papavero e di girasole; un altro pane, presentato a fette e non ritratto, è stato lavorato come un cornbread e arricchito con l’ortica. Andiamo in ordine?

  1. treccia soffiata
  2. cornbread all’ortica
  3. panini ai semi
SONY DSC

Anna e Silo svelano gli ingredienti

Di seguito le ricette, pensate per 70 commensali: NB Io calibro con pasta madre, se volete trasformazione con lievito di birra chiedete. 1. TRECCE SOFFIATE 120 gr pasta madre 1200 gr farina (semintegrale,o quello che avete..io la uso integrale 😉 ) 480 gr bevanda di soia o altra bevanda vegetale 500 gr malto di mais 160 gr olio di girasole bio deodorato scorza grattugiata di limone fiori di tarassaco, solo la parte gialla, l’ideale sarebbe riempire, pressando, un volume pari a un lt o anche il doppio sale marino integrale Procedimento: lavorare la pasta madre con 400 gr farina e acqua qb per un impasto sodo e lasciar lievitare 3h o finché raddoppia. Nel frattempo, mettere a mollo i fiori nel latte vegetale (In frigo!). Dopo un paio d’ore strizzare i fiori e sciogliere il malto nel latte, scaldando leggermente. Emulsionare bene latte e olio e frullarvi i fiori. Lavorare l’impasto lievitato con il resto degli ingredienti. Modellarne delle treccine (io direi una decina) e cuocerle come d’abitudine.

  1. CORNBREAD CON ORTICA Preparare un pane casereccio come fate di solito, sostituendo 1/3 della farina con farina di mais integrale. Unire nel secondo impasto l’ortica essiccata, ben sbriciolata – non devono restare parti dure. Come quantità dipende da quanta riuscite a raccoglierne, attorno a 1:10 – 1:12 della farina va già bene.
  2. PANINI AI SEMI Preparate impasto che fate di solito, condite con 50 gr tahini per 1 kg farina. Nella fase di seconda lievitazione, fate diversi impasti: uno con semi di zucca, uno con semi di girasole, uno con semi di papavero. No lino. Se riuscite a fare panini piccini monoporzione, meglio (anche se dal punto di vista della salute meglio il panone ;-), ma per una volta si può fare) -> Aggiornamento: sì anche ai semi di lino! Volete sapere perché? Guardate qui: http://whfoods.org/genpage.php?tname=dailytip&dbid=18!

Scusate la brevità, chi non è abituato a gestire impasti con PM o nemmeno con LdB mi chieda e cercherò al più presto di dedicare un post al Pane an(n)archico. IMG_7613 Siluccio, in questi giorni in cui sole ritorna a far capolino, sta seminando con la Mamma che per un po’ si dimentica di lavorare in agricoltura e si dedica all’agri-cultura vera e propria. E a questo proposito vorrei ringraziare la nostra Kia per la bellissima idea dello scambio semi che si è da poco concretizzata!baratto_di_semiNeofrieda ha militato a lungo in gruppi e associazioni di Seed Saving. Potrebbe raccontare gli entusiasmi come i retroscena poco edificanti. Ma stasera si è saziata dell’amaro gradevole del tarassaco e della piantaggine, e non vuole rovinare il proprio palato con quello sgraziato dei ricordi tristi. Per cui mi limito a raccontarvi la gioia con cui ho accolto il dono di R., abbinata a me nello scambio

IMG_7614

Neofrieda è già all’opera per l’incontro del 28 aprile con Democratic Nutrition. Chi indovina di che si tratta 🙂 ?

IMG_7629

Questa ricetta partecipa alla raccolta ‘Fitoalimurgia’ per Tarassaco  (Taraxacum officinale) e Ortica (Urtica dioica, Urtica urens). Non ho inserito il papavero, motivo? Che ne dite 🙂 ?

LogoFitoalimurgia

Altre chiacchiere? Venite ad animare la pagina Fb di Passato tra le mani! Vi aspetto! E per chi vuole le ricette direttamente in casella di posta, menù nella colonna di destra! Iscrivetevi, e mandatemi i vostri feed-back!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Chiacchiere: swap, Fitoalimurgia, Materiale scaricabile, Pane &..Pasta Madre e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a I Pani fitoalimurgici del Fienile e le sementi di Kia

  1. Edera ha detto:

    Io semino in questi giorni i fagioli semi dei fagioli che tu mi hai recato in dono anni fa. Li ho seminati, mangiati, ho rifatto i semi e ogni anno ormai sono nel mio orto. Grazie cara Neofrida…e spero a presto :*

  2. letissia ha detto:

    Cara, quante idee, quante cose meravigliose…. vado subito a vedere la tua nuova raccolta 🙂 Un abbraccio a te e a Siluccio 🙂

  3. Daria ha detto:

    Anch’io ho ricevuto in questi giorni i semi dallo scambio, anzi li ho anche già messi giù, in vaso però… poi li sposto.
    Ma lo sai vero, che conosco benissimo da dove arrivano i semi che hai scambiato? 🙂
    Ah, bellissima idea il pane con i fiori di tarassaco… come sono di gusto, rimangono amarognoli?

    • neofrieda79 ha detto:

      Se togli il calice no, tanto che l’anno scorso ne avevo fatto una crema pasticcera – poi la linko.
      Sì sì, scoperto i retroscena 😀

  4. Cristina ha detto:

    che figo il tarassaco. l’ho riscoperto da poco e mi piacerebbe raccoglierlo e mangiarlo ogni giorno!!
    nel mio breve soggiorno francese mi hanno fatto assaggiare la Cramaillote de pissenlit, ovvero una tipo gelatina di fiori di tarassaco. Ha un sapore delicatissimo, sembra quasi miele di acacia (da quel che ricordo), con lo stesso colore.

    Bellissima questa raccolta, vedrò di ingegnarmi e partecipare anche io, ho appena iniziato il mese fitoalimurgico al corso di erboristeria 🙂

Mani che han lasciato un'impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...