Festa dell’agnello salvato e felice

Nel precedente post ho lasciato in sospeso la storiella..anzi, l’antefatto. Attendevo dal boss le foto, ma in attesa..continuo a partire dalla fine anziché dal principio. Quindi ecco il pdf delle ricette salate, che potete liberamente scaricare e che spero sperimenterete per aiutarmi a migliorare. E quando mi arriva posterò la documentazione fotografica aggiuntiva.

Ah, già, non vi ho detto dell’evento..

Sabato 31 marzo, a Rovigo, ho partecipato con qualche cibo an(n)archico a questa splendida serata

organizzata da Venus in fur. Il clima è stato sereno e combattivo, mi sono alternata tra le chiacchiere nella sala e i giochi sfrenati con la Graziosa Bambina in Corso del Popolo. Insomma, una serata riposante che a me e all’embrione fluttuante serviva proprio.

Qualche anticipazione del materiale che troverete nel pdf.

Le salsette per cruditées

Le tartellette di miglio con insalata russa

I bicchierini di seitan agrumato, da ricettario del secolo XV:

L’aspetto scenografico è tutto merito del boss, che Neofrieda ha adeguatamente stressato chiedendo materiale in ceramica e vetro anziché in plastica, per quanto lavabile..Gloria imperitura alla sua pazienza.

I vassoi an(n)archici non sono stati gli unici a popolare il ricchissimo aperitivo..purtroppo il fotografo (papà orsetto) si è limitato a riprendere il salato

Mi scuso con tutti se per la centesima volta non mi sono segnata la ricetta dei brownies, non ho avuto nemmeno il tempo di fotografarli una volta glassati e decorati..ho solo questa:

..ma prometto che rimedierò..

A posteriori mi sono resa conto che il titolo di questo post è un azzeccato augurio di Buona Pasqua. Ecco, da creatura silvana sarei stata in difficoltà a formularlo ed è uscito da sé!

Aspetto i vostri miglioramenti alle ricette e vado a impastare una creatura misteriosa, mentre la Dolce Creatura sonnecchia qui accanto.

A ciascuno un augurio che senta

proprio e che desiderio condividere

con un abbraccio forte

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Generale. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Festa dell’agnello salvato e felice

  1. Felicia ha detto:

    Bellissimo PDF, mi piacciono tantissimo le tartellette di miglio…….. una bellissimi iniziativa…
    Hai dato una grande prova di abilità e professionalità. Complimenti!!!!!
    Un bacione e un’abbraccio a tutti voi. Ti voglio bene. Auguri 🙂

    • neofrieda79 ha detto:

      Cara Felicia, io non vedo l’ora di averti da noi perché tu mia dia un po’ di lezioni 😉 Se provi le ricette aspetto i tuoi miglioramenti! Bacione!

      • Felicia ha detto:

        Ti farò sapere sicuramente………. un bacione…. Non hai bisogno di lezioni, anzi sono io a dover imparare moltissimo 🙂

  2. Martina ha detto:

    Splendido pdf, me lo stampo subito 🙂 Buona Pasqua anche se in ritardo…
    Un abbraccio
    Marta

    • neofrieda79 ha detto:

      Cara Marta! Io aspetto il tuo feed-back. Appena ho tempo pubblico il prossimo, sarà tutto fitoalimurgico, come piace a te! Un bacio!

  3. MaVi ha detto:

    Speriamo che in futuro sia questo il nome perlomeno transitorio della pasqua oggi così sanguinaria! purtroppo ieri ho sentito al tg che per obbedire a questa sventurata tradizione in Italia una famiglia su tre ha fatto fuori uno o più agnelli… una strage degli innocenti che si perpetua…

    per fortuna ci sono questi semi che speriamo attecchiscano velocemente, mi sarei tuffata a pesce su questo bel buffet di vera rinascita primaverile! un salutino al tuo pesciolino in pancia e un bacetto a Ipa!

    😉

    • neofrieda79 ha detto:

      Cara Mariagrazia, il tuo affetto è importantissimo..Già, la nostra Venus ha proprio saputo formulare l’augurio migliore! Non ho seguito la tv, che notizie tristi..a forza di leggere solo erbivori divento troppo ottimista!

  4. Venus In Fur ha detto:

    sorella… io nelle foto ti ho taggatooooo… dio mio ho ancora fame a rivedere le tue cose… gnammmm

  5. neofrieda79 ha detto:

    Non lo apre 🙂 vabbé, le ho trovate con un po’ di fantasia 😉 Spero di vederti domenica, baci

  6. Una V nel piatto ha detto:

    Ovviamente mi sono salvata il Pdf, perchè tutto queste prelibatezze sono una meraviglia e ancora tanti complimenti alla tua cucina e a questa belle iniziativa per una felice Pasqua senza crudeltà!
    E auguri per il piccolino che porti nella pancia (mi emoziono :’) )

Mani che han lasciato un'impronta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...